clicca per info
  • Coronavirus, Bollettino Puglia Covid-19: venerdì 10 luglio 2020 nessun decesso e 4 nuovi contagi (1 nel barese e 3 nel leccese)

    Venerdì 10 Luglio 2020 15:03
  • Grumo Appula verso le elezioni - Ufficializzato il secondo candidato Sindaco, si tratta di Giuseppe Antonelli della lista civica "ATTIVI PER GRUMO APPULA"

    Venerdì 10 Luglio 2020 12:59
  • A Grumo Appula 70.000€ per “Aumento della propensione dei giovani a permanere nei contesti formativi, attraverso il miglioramento della sicurezza e della fruibilità degli ambienti scolastici - FESR”

    Giovedì 09 Luglio 2020 17:26
  • Binetto: lunedì 20 luglio 2020 spettacolo di bolle "Joseph's Bubbles Show"

    Giovedì 09 Luglio 2020 15:58
  • Binetto: sabato 18 luglio 2020 spettacolo itinerante "Scazzambrello innamorato"

    Giovedì 09 Luglio 2020 15:50
  • Coronavirus, Bollettino Puglia Covid-19: giovedì 9 luglio 2020 nessun decesso e nessun nuovo contagio, 4 nuovi guariti (tot.guariti 3.916, tot.positivi 74)

    Giovedì 09 Luglio 2020 15:25

ALTRE NOTIZIE:     Binetto      Bitetto      Modugno      Toritto

Segui Redazione Online Network su Facebook


Autocarrozzeria-Palmadessa

Cell: 324.5986467

Autocarrozzeria Palmadessa

RACCOLTA DIFFERENZIATA

G R U M O  A P P U L A

(esposizione mastelli tra le 5:00
e le 8:00)
Differenziata Grumo Appula

B I N E T T O

(esposizione mastelli tra le 19:00
e le 23:00)

IN VIGORE DAL 30/10/2016

Autocarrozzeria Palmadessa

RIFIUTI INGOMBRANTI
CHIAMARE:
GRUMO A. 800.036.459
BINETTO
800.999.531

Binettonline.it

Farmacie Grumo App.

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

GRUMO APPULA, IST.COMPR."DEVITOFRANCESCO-GIOVANNI XXIII-BINETTO": EDUCAZIONE CIVICA E FILOSOFIA FIN DALLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Scritto da Redazione Online Network    Lunedì 18 Novembre 2019 20:19

Ogni ordine  dell'Istituto Comprensivo di Grumo Appula e Binetto, di scuola, come documentato nel PTOF, adotterà l'Educazione Civica e la Filosofia nel proprio programma, ovviamente con orari e metodi differenti.

 

C O M U N I C A T O

 

 

 

Le sfide dell’IC “Devitofrancesco-Giovanni XXIII-Binetto”: educazione civica e filosofia fin dalla scuola dell’infanzia

Per fronteggiare le sfide del XX secolo c’è bisogno di una scuola “diversa”: una scuola “utile”, in senso lato, in grado di sviluppare individualità autonome, responsabili e mature e di orientare i bambini/ragazzi in una società sempre più complessa.

Una scuola coinvolgente e motivante che, attraverso un’intensa interazione tra educatori ed allievi e tra gli stessi allievi, faciliti il saper elaborare un proprio pensiero autonomo.

L’educazione civica e la filosofia si inseriscono perfettamente in tale prospettiva!

La necessità di garantire una formazione di qualità è confermata dalla scelta di attivare , in via sperimentale, l’insegnamento dell’educazione civica in orario curriculare, sin dall’infanzia.

Tale disciplina costituisce un punto saldo della nostra offerta formativa in quanto porta con sé la riaffermazione degli alti valori etici e morali che affondano le radici nella nostra Costituzione: il rispetto della persona, i diritti inalienabili dell’uomo, la responsabilità individuale e collettiva, il senso civico , il valori di libertà e giustizia, l’educazione ambientale, l’educazione alla legalità, l’educazione al rispetto e valorizzazione del patrimonio culturale e dei beni pubblici comuni , la protezione civile.

Le trasformazioni della società partono sempre dalla scuola e avvengono attraverso le sue azioni: si deve scendere in campo attraverso il piccolo apporto di ognuno di noi ed, in tale contesto, gli educatori acquisiscono un ruolo prioritario e determinante, avendo la prerogativa di indirizzare in modo corretto lo sviluppo delle giovani generazioni.

L’arduo compito di formare cittadini attivi e consapevoli è agevolato dalla pratica filosofica.

Ogni ordine di scuola, come documentato nel PTOF, opterà per percorsi curriculari o extra-curriculari di filosofia, adottando modalità, orari, metodi, esercizi e strumenti differenti:

- nella scuola dell’infanzia, nelle classi a 40 ore, si organizzeranno laboratori pomeridiani di filosofia per bambini ;

-nella scuola primaria saranno attivati percorsi curriculari in numerose classi ed anche un progetto di filosofia e coding in orario pomeridiano per le classi seconde;

- nella scuola secondaria di primo grado si avvierà lo studio della filosofia in alcune classi in orario antimeridiano e si svolgerà a un progetto di filosofia e lettura in orario pomeridiano.

La filosofia non è, come spesso si pensa, appannaggio esclusivo di pensatori brillanti ed eccentrici, ma è l’interrogarsi di ciascuno di noi sul significato della vita e dell’universo.

“Interrogarsi è compito del filosofo, perché non vi è altro modo per dare inizio alla filosofia” (Platone).

Noi esseri umani siamo creature per natura curiose e non possiamo fare a meno di riflettere sul mondo che ci circonda e sul posto che vi occupiamo; abbiamo una potente capacità intellettuale che ci permette di ragionare oltre che di interrogarci: sin da bambini siamo quindi naturalmente filosofi!

L’insegnante, opportunamente formato , partendo dai temi classici della filosofia, resterà il responsabile dell’introduzione del gruppo classe in uno spazio di scoperta , in cui le menti potranno estendersi, correlando domande, inferenze, ipotesi.

La filosofia non è, dunque, un sapere specifico, ma un incessante esercizio critico, un allenamento a pensare, una disciplina a cui i ragazzi dovranno accostarsi fin dalla loro infanzia per evitare di accettare passivamente le idee stantie divenute egemoni per abitudine o per evitare che le idee semplici che si formano nella loro mente restino tali per tutta la vita.

Lo scopo è di perseguire quel compito infinito che consiste nel porre domande, nel problematizzare l’esistente, nel non assopirsi in quei sogni beati di chi crede a tutto ciò che “si dice”, nel voler recuperare la propria presenza nel mondo attraverso la conoscenza ed il sapere perché come asseriva Bacone” SAPERE E’ POTERE”.

 

Grumo Appula, 18/11/2019

Il Dirigente scolastico

Prof.ssa Amelia Capozzi

 

 

 

 

 

 

 

Share
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Grumonline.it" (clicca qui).

DEMOIL CARBURANTI

demoil

REDAZIONE ON LINE

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA

SULLE ALI DELLA LIBERTA'
di Alessandro Fariello
Sulle ali della Libertà

Grumonline.it