clicca per info
  • GRUMO APPULA: DOMENICA 16 GIUGNO 2019 FESTA IN ONORE DELLA SS.TRINITA'

    Sabato 15 Giugno 2019 15:03
  • GRUMO APPULA: ANCORA UN FURTO DI FARMACI ALL'EX OSPEDALE

    Giovedì 13 Giugno 2019 08:44
  • GRUMO APPULA: VENERDI 14 GIUGNO 2019 RICORDO DEL PROF.D'ELIA E DEL PROF.SIRAGO

    Giovedì 13 Giugno 2019 08:36
  • BINETTO: DAL 15 LUGLIO SERVIZIO TRASPORTO AUTOBUS PER LE TERME DI MARGHERITA DI SAVOIA

    Martedì 11 Giugno 2019 18:07
  • GRUMO APPULA: GIOVEDI 13 GIUGNO 2019 FESTEGGIAMENTI DI S.ANTONIO NEL 'RIONE LUPARA'

    Martedì 11 Giugno 2019 08:30
  • GRUMO APPULA: MERCOLEDI 12 E GIOVEDI 13 GIUGNO 2019 'ALTARINI DI SANT'ANTONIO'

    Martedì 11 Giugno 2019 08:27

ALTRE NOTIZIE:     Binetto      Bitetto      Modugno      Toritto

Segui Redazione Online Network su Facebook


World Car - Toritto

WORLD CAR

Autocarrozzeria-Palmadessa

Cell: 324.5986467

Autocarrozzeria Palmadessa

RACCOLTA DIFFERENZIATA

G R U M O  A P P U L A

(esposizione mastelli tra le 5:00
e le 8:00)
Differenziata Grumo Appula

B I N E T T O

(esposizione mastelli tra le 19:00
e le 23:00)

IN VIGORE DAL 30/10/2016

Autocarrozzeria Palmadessa

RIFIUTI INGOMBRANTI
CHIAMARE:
GRUMO A. 800.036.459
BINETTO
800.999.531

Binettonline.it

Farmacie Grumo App.

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 
Home

Le promozioni del Grumo e della Grumese in 74 anni di attività - Stagione 1941/42

Scritto da Pino Camastra    Venerdì 10 Ottobre 2008 16:26
Indice
Le promozioni del Grumo e della Grumese in 74 anni di attività
Stagione 1941/42
Stagione 1942/43
Stagione 1948/49
Tutte le pagine

 

Stagione 1941-42
Fra le grandi della IV Serie.

Il precedente campionato ’40-41 di II Div. era stato chiuso dignitosamente dal Grumo finito al quarto posto con otto lunghezze di distacco dal capolista Mola (56 punti). Con tale piazzamento acquisì per la seconda volta il diritto al passaggio in I Div. per la stagione successiva, insieme a Carbonara e Bari C.

Chiamato ad allenare il Grumo fu Francesco Scarola, di 25 anni, destinato a far parlare molto di se negli anni successivi. La squadra presentata per questa competizione era composta da giovanissimi atleti in massima parte locali e già vincitori della «Coppa Lovecchio Musti», prestigioso torneo indetto nell’estate del 1941 dalla sezione barese della Figc in memoria di uno dei migliori arbitri baresi morto in guerra. Ma ancora una volta si trattò di un grigio campionato per il Grumo che finì al penultimo posto e con il maggior numero di reti incassate, ben 51. Nell’ampia rosa dei cartellinati (c’erano anche alcuni sfollati) giganteggiò la prima stella del firmamento calcistico grumese: Paolo Mastrangelo.

Definito il miglior mediano del torneo fra gli altri di lui più quotati, giocò 16 partite realizzando 7 delle 10 reti segnate dal Grumo. Nativo di Binetto (1926), fu l’amico Mario Gismondi (binettese, giornalista e attuale direttore di RTG Puglia) a segnalarlo a Scarola che, ammirate le buone doti tecniche del ragazzo, lo accolse nel suo vivaio.
 

Passato all’A.C. Bitetto, Mastrangelo trovò la consacrazione in una squadra di rango superiore, il Molfetta, con cui vinse un campionato di Promozione (’50-51) arrivando in Serie C. Dopo qualche anno di militanza fra i professionisti, il trasferimento nell’Acquaviva (Lega Promozione) e infine nel 1955 il ritorno nella Grumese per disputare la sua ultima stagione calcistica in I Div. come allenatore-giocatore (6° posto).

Abbandonato lo sport, si dedicò pienamente alla professione di ingegnere e di insegnante di materie tecniche. Fu primo cittadino a Binetto e a Grumo. Morì che era Sindaco a Grumo nel 1975, a soli 49 anni.
 


Una formazione del Grumo (con maglia a righe) per la stagione
1941-42. In piedi (da sinistra): Demauro, Macchia, Vitulli,
G. Mastrangelo, Nuzzi, P. Mastrangelo, Scarola (allenatore);
accosciati (da sinistra): Castoro, Rubino, D’Elia, De Marinis,
Squadrilla. Altri giocatori erano: Mastrandrea, Leuzzi, Litro,
Cartaro, Savino, Grittani, Pesce, Carella, De Vivo, Pardini,
Blasio, Misciagna, Tardonato, Tognati.

 



Share
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Grumonline.it" (clicca qui).

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

REDAZIONE ON LINE

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA

SULLE ALI DELLA LIBERTA'
di Alessandro Fariello
Sulle ali della Libertà

Grumonline.it