clicca per info
  • GRUMO APPULA: ATTIVO L'AMBULATORIO INFERMIERISTICO NELL'EX OSPEDALE

    Sabato 12 Ottobre 2019 19:30
  • BINETTO: SABATO 26 OTTOBRE 2019 "6^ SAGRA DELLA CASTAGNA E SALSICCIA"

    Venerdì 11 Ottobre 2019 08:15
  • GRUMO APPULA: AL VIA I LAVORI AL PALAZZO MUNICIPALE E ALLA BIBLIOTECA

    Giovedì 10 Ottobre 2019 20:15
  • GRUMO APPULA: ARRESTATA COPPIA CHE TRASPORTAVA INGENTE QUANTITATIVO DI COCAINA IN AUTO

    Giovedì 10 Ottobre 2019 18:24
  • BINETTO: SABATO 26 OTTOBRE 2019 PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MASSIMILIANO BARILE "KAPPADICUORI"

    Mercoledì 09 Ottobre 2019 08:25
  • BINETTO: ISCRIZIONI PER I CORSI "CULTURART"

    Mercoledì 09 Ottobre 2019 08:20

ALTRE NOTIZIE:     Binetto      Bitetto      Modugno      Toritto

Segui Redazione Online Network su Facebook


World Car - Toritto

WORLD CAR

Autocarrozzeria-Palmadessa

Cell: 324.5986467

Autocarrozzeria Palmadessa

RACCOLTA DIFFERENZIATA

G R U M O  A P P U L A

(esposizione mastelli tra le 5:00
e le 8:00)
Differenziata Grumo Appula

B I N E T T O

(esposizione mastelli tra le 19:00
e le 23:00)

IN VIGORE DAL 30/10/2016

Autocarrozzeria Palmadessa

RIFIUTI INGOMBRANTI
CHIAMARE:
GRUMO A. 800.036.459
BINETTO
800.999.531

Binettonline.it

Farmacie Grumo App.

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

A GRUMO APPULA DILAGA SUL WEB LA POLEMICA SULLA VENDITA DELLA FARMACIA APPULA S.R.L.

Scritto da Mimmo Savino    Mercoledì 04 Gennaio 2012 18:45
alt A Grumo Appula è stata venduta la quota del 50,5% del capitale della "Farmacia Appula Srl". Nelle casse comunali entreranno subito 890 mila euro. Ma sul web dilaga la polemica tra l'opposizione e l'Amministrazione Comunale...







Qualche giorno fa abbiamo dato la notizia della conclusione del lungo iter tecnico-amministrativo per la cessione del 50,5% del capitale della “Farmacia Appula Srl: alla stipula del contratto, il Comune cederà la sua quota  e, in un secondo momento al verificarsi di alcune condizioni di legge, il rimanente 0,5% unitamente alla titolarità della farmacia alla “Società Recchia Snc” che si è aggiudicato la gara.

Il Comune così incasserà, dopo il perfezionamento dell’atto notarile, 890mila euro.


Ma sul web dilaga la polemica.

Il nostro sito amico, ilresto.tv , ha pubblicato un video sulla notizia, con un'intervista a Vito Errico, capogruppo consiliare SEL, gruppo di minoranza.

 

 

La risposta del Sindaco di Grumo Appula, Michele d'Atri, non si è fatta attendere. E attraverso il social network Facebook ha detto la sua:

"
Dopo aver ascoltato quest'intervista del consigliere SEL Vito Errico, vorrei intervenire, partendo dall'ultima parte ..

Lui parla del fatto che il comune secondo lui dopo la nostra gestione rimarrebbe in brache di tela..rispetto a questo vorrei ricordare al consigliere vito errico che quando noi un anno e mezzo circa fa siamo arrivati il comune di grumo era gia' in brache di tela e con il rischio di dissesto..

certo per colpa del podesta' come lo chiama lui..ma anche per una serie di regali lasciati o meglio ereditati dall'amministrazione comunale in cui vito errico era vicesindaco..

a tal proposito voglio solo ricordare una marea di debiti fuori bilancio arrivati recentemente e prodotti da vito errico e company..

oltre che una serie di cause perse dal comune di grumo per una serie di operazioni sbagliate dall'amministrazione sempre di vito errico..che hanno prodotto danni enormi al bilancio..fra queste il verde attrezzato..l'ex asilo nido..la 167..il canile..ed altre ancora..

detto questo per il resto va detto che una famiglia facendo sempre riferimento alle parole di errico non puo' tenersi i gioielli di famiglia rigorosamente in perdita se i propri figli non riescono nemmeno a mangiare..

a tal proposito va detto che quando siamo arrivati noi abbiamo trovato un buco di circa un milione e mezzo di euro..e che la farmacia appula faceva entrare nelle casse del comune appena 6 mila euro l'anno mentre il comune pagava circa 35 mila euro solo per il consiglio di amministrazione e cioe' per accontentare qualche amichetto che scaldava la poltrona e passava a prendere i soldi a fine mese..cioe' tutto a danno delle casse comunali e quindi dei cittadini...

la farmacia comunale invece paga all'anno centinaia di migliaia di euro solo di stipendi,non e' assolutamente concorrenziale con il prezzo dei farmaci..e ci fa rimettere all'anno decine e decine di migliaia di euro..detto questo per gli altri beni del comune va detto che in questi anni sono serviti solo per far andare gli abusivi..

rimettendoci ovviamente da parte del comune anche i soldi delle bollette rigorosamente pagate dal comune..

quindi tocca a noi adesso sfrattare queste persone che probabilmente stanno meglio di me e di vito errico e abitano in questi nostri immobili alle spalle e a spese di tutti i grumesi..

quindi sono questi i gioielli di famiglia?

2 farmacie che non producono utili per il comune e due vecchi immobili che fino ad ora sono serviti solo a produrre altri costi per il comune?

detto questo sempre riferendomi a quello che dice vito errico voglio sapere come si fa a dire che le farmacie non si possono vendere..visto che vito errico proprio con quel podesta' a cui si riferisce nell'intervista ha prodotto un ricorso contro quella vendita..e il ricorso e' stato rigettato dal tar...il tar ha solo deciso di entrare nel merito rispetto al ricorso delle dipendenti della farmacia per la prelazione della stessa e si e' aggiornato alla seduta del 12 aprile e non del 12 gennaio come dice errico..

tra l'altro anche questo dubbio e' superato visto che nel nuovo bando l'amministrazione recependo proprio quanto detto dal tar ha deciso di inserire il diritto di prelazione per le farmaciste che avevano prodotto il ricorso di cui sopra...

sulle carte del pd stendiamo un velo pietoso..sappiamo che si dimenano per l'altra farmacia piuttosto che per la quota societaria..

il comune di grumo sa bene vito errico in questi mesi ha subito un taglio di 700 mila euro da parte del governo e che il suo amico vendola ci ha aumentato di circa 100 mila euro all'anno i costi di conferimento in discarica...quindi per concludere in un periodo di crisi...in un periodo di grande difficolta' dei comuni...in un periodo in cui partendo da noi abbiamo deciso di tagliarci il 52% delle nostre indennita' dall'inizio del mandato...

in un periodo in cui si parla di liberalizzazioni di farmacie e della vendita dei farmaci..dove rischiamo davvero che le farmacie non valgono piu' nulla perche' si vuole liberalizzare....l'opposiz
ione mi faccia capire...cosa altro vogliamo strumentalizzare?l'opposizione dovrebbe invece ringraziare che le nostre casse finalmente potranno un po' respirare..potremo toglierci i debiti prodotti da voi e dal podesta'..e possiamo programmare degli interventi sul territorio..scuole..strade ..piazze..raccolta differenziata..e altro..grumo ha bisogno di questo piuttosto che di polemiche..."


Vedremo come finirà la vicenda.

Inutile dire che chiunque voglia dire la propria opinione a riguardo, o rilasciare Comunicati Stampa, la nostra Testata Giornalistica è sempre a disposizione di tutti.




(a cura di Mimmo Savino)





 
 


 

alt

Share
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Grumonline.it" (clicca qui).

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

REDAZIONE ON LINE

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA

SULLE ALI DELLA LIBERTA'
di Alessandro Fariello
Sulle ali della Libertà

Grumonline.it