clicca per info
  • BINETTO: POSSIBILE REVOCA DELLA DLIBERA 2013 SULLA GESTIONE DELLE LAMPADE VOTIVE

    Martedì 25 Novembre 2014 13:00
  • VENERDI 5 DICEMBRE "D(i)RITTI IN FIERA!" PRESSO IL PIAZZALE DELLA STAZIONE TRENITALIA

    Martedì 25 Novembre 2014 12:37
  • IL GRUMESE LUIGI D'ALESSANDRO HA RICEVUTO IL PREMIO 'D.TRIGGIANI' PER IL TEATRO

    Martedì 25 Novembre 2014 12:09
  • BINETTO: MARTEDI 25 NOVEMBRE CONVEGNO SULLA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

    Lunedì 24 Novembre 2014 12:31
  • COMUNICATO DEL GRUPPO "GRUMO A CINQUE STELLE"

    Sabato 22 Novembre 2014 18:36
  • LUNEDI 24 NOVEMBRE PREMIO "D.TRIGGIANI" PER IL TEATRO AL PRESIDENTE DEL PICCOLO TEATRO DI GRUMO APPULA, LUIGI D'ALESSANDRO

    Sabato 22 Novembre 2014 15:00

ALTRE NOTIZIE:     Binetto      Bitetto      Modugno      Toritto

World Car - Toritto

WORLD CAR

Stella Revisioni-Officina

Nicola Stella - Revisioni - Elettrauto

Autocarrozzeria-Palmadessa

Autocarrozzeria Palmadessa

Raccolta Differenziata

Autocarrozzeria Palmadessa

Riceviamo-pubblichiamo

Binettonline.it

Farmacie Grumo App.

Realizzazione siti web

Vai su WebInvent

SCOMMESSE, E OPPORTUNITA'

Scritto da Redazione    Lunedì 23 Aprile 2012 16:54
altAzzardomania. Dalle Alpi allo stretto di Messina, e via via per tutte le isole del Belpaese.





Tanto i casinò online AAMS recensiti dalla guida Casinoonlineitalia.net quanto quelli con certificazioni internazionali ricevono centinaia e centinaia di visite quotidiane.

Ormai non si può neanche più parlare solo di mero business, ma di vera e propria “evidenza sociale”. E anche nel placido comune di Grumo Appula, in provincia di Bari, il trend segue la linea nazionale. Si punta. Giorno dopo giorno.

Stando ai dati dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, nei primi due mesi dell’anno, il gioco d’azzardo prodotto nella regione pugliese, senza contare i siti privi di certificazione italiana, ha prodotto un volume di affari di 520 milioni di euro a gennaio, e 447 a febbraio per un totale dunque di quasi 100 milioni. I principali protagonisti sono i classici da tavolo verde: poker, roulette e
blackjack in italiano.

La domanda che in molti si pongono è legittima: com’è possibile che con la crisi che attanaglia la maggioranza delle famiglie si possa spendere così tanto nel gioco d’azzardo dove la vincita non è mai così scontata? Sembrerebbe una follia, eppure la risposta è l’impensabile. La gente spende. Piuttosto che fare una vita grama, preferisce mettere in discussione le proprie certezze con la speranza di ottenere una grossa vincita, apripista di un certo benessere economico. E sotto questo punto di vista, lotterie istantanee e
slot machine con soldi possono sicuramente alimentare le speranze di portarsi a casa anche più di un milione di euro, puntando solo pochi spiccioli. In tempi passati forse sarebbe stato più difficile.

Il moralismo dilagante italiano ha sempre trattenuto una certa fetta di popolazione dall’esporsi a certe logiche fuori dai binari. Con
Internet tutto questo è cambiato, e ora anche le fasce meno esperte della rete entrano ed escono dai principali siti legalizzati, passando dal video poker alla roulette, dalle scommesse sportive alle lotterie istantanee. Ma non è tutto. Se gli scommettitori si dividono in base ai gusti, le generazioni più verdi iniziano a intravedere la possibilità di entrare da protagonisti nel mondo del gambling. In prima persona. Lavorandoci.

O addirittura, in certi casi, diventando imprenditori di se stessi mettendo in piedi vere e proprie piattaforme. Ma passando dalle parole ai fatti, il modo migliore per comprendere di cosa stiamo parlando è salpare per l’oceano della rete. Si rincorrono annunci di lavoro legati al mondo del gioco d’azzardo.

A Grumo Appula, come in (quasi) ogni parte d’Italia. Chi invece ha già fatto di questo mercato la propria attività, piazza qua e là annunci promozionali, come “Servizio di trasmissione di dati, e servizio internet, inerente proposte negoziali di giochi pronostici, di abilità e scommesse su eventi sportivi e non sportivi”. A portare acqua, e visibilità soprattutto, l’ex-attaccante di Bari e Inter, Nicola Ventola (originario della cittadina pugliese), passato dai rettangoli di calcio ai tavoli di Texas Hold’em. Ma non è tutto oro quel che luccica.

Già due anni fa, sulle stesse pagine web di Grumonline.it si lanciava un grido d’allarme. Il rischio resta sempre alto. La criminalità organizzata non guarda in faccia nessuno. 

Share
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Grumonline.it" (clicca qui).

REDAZIONE ON LINE

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA

Service Security

Service Security
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi147
mod_vvisit_counterIeri2618
mod_vvisit_counterQuesta settimana5198
mod_vvisit_counterQuesto mese72656
Grumonline.it