GRUMO APPULA: AL VIA I LAVORI AL PALAZZO MUNICIPALE E ALLA BIBLIOTECA

Stampa
Scritto da Redazione Online Network    Giovedì 10 Ottobre 2019 20:15

L’Amministrazione Comunale e l'Assessorato alla Cultura e Biblioteca di Grumo Appula comunicano che hanno avuto inizio i lavori al Palazzo Municipale e alla Biblioteca Comunale per il  Progetto “BIBLIOTECA BE.MO.DI.”, finanziato dalla Regione Puglia per un importo di un milione di euro circa.

 

 

 

 

C O M U N I C A T O

 

LAVORI PALAZZO COMUNALE. DURATA LAVORI 120 GIORNI

 

L’Amministrazione Comunale – Assessorato alla Cultura e Biblioteca comunica che sono iniziati i lavori a Palazzo di Città e Biblioteca Comunale – Progetto “BIBLIOTECA BE.MO.DI.” FINANZIATI dalla Regione Puglia per un importo di un milione di euro circa.

Il secondo tassello sta per essere aggiunto all’ambizioso Progetto per la formazione di un Polo Culturale e Museale nella nostra città. Quell’IDEA che diventò Progetto, di Valorizzazione e Innovazione, caldeggiata dall’Amministrazione Comunale, e particolarmente dal Sindaco Michele d’Atri e dal vice sindaco e Assessore alla Cultura e Biblioteca Gennaro Palladino si sta realizzando.

La valenza del Progetto si può misurare attraverso l’impatto previsto sulla cittadinanza tutta, specialmente sui giovani, ed al riverbero che nel tempo potrà e dovrà avere, rappresentando un investimento da parte delle generazioni attuali e future.

Tale Progetto ha un carattere fortemente innovativo e mira alla valorizzazione della storica Biblioteca “Beniamino D’Amato” ed in generale del Palazzo del Municipio di Grumo Appula, che diventerà contenitore attivo di servizi per la popolazione, per l’inclusione sociale e per l’integrazione culturale. Un progetto basato sull’idea di un sistema Biblioteca in grado di offrire una elevata offerta culturale, servizi con alto grado di innovazione tecnologica e multimediale, accessibile e fruibile trasversalmente da tutte le diverse fasce d’utenza.

I lavori prevedono l’allestimento di: una Mediateca, un Laboratorio Multimediale, un’aula per corsi, Storytelling e presentazione libri, postazioni per l’ascolto di audiolibri per Ipovedenti, una emeroteca interna ed esterna, una saletta cataloghi multimediali, una Biblioteca per bimbi e ragazzi. La creazione di uno spazio espositivo, con una teca per libri storici di pregio ed un tavolo interattivo che permetterà la visualizzazione di parte del patrimonio della biblioteca ed in particolare delle antiche Cinquecentine/seicentine /settecentine e ottocentine conservate nella Biblioteca che verranno restaurate e digitalizzate.

Verrà allestito uno spazio esterno per lettura, per la connessione Wi-Fi e la creazione di una postazione Little free library con Bookcrossing. Sono inoltre stati previsti una piattaforma per l’erogazione online di servizi “SMART”, una sezione multiculturale con specifici percorsi di lettura e di didattica finalizzati all’abbatimento delle barriere culturali, religiose e di genere; laboratori e percorsi di lettura con particolare attenzione alla MEMORIA STORICA DEL PAESE.

Percorsi culturali, laboratori didattici, visite con il coinvolgimento di bambini e famiglie. Il Progetto include anche il Recupero e Restauro Architettonico della facciata principale del Municipio e delle facciate posteriori della Biblioteca, (con uno specifico progetto di illuminazione delle stesse), il completamento del Restauro degli affreschi dei locali perimetrali al chiostro, la ristrutturazione della Sala della Cultura e della Sala Lettura (con annessi servizi).

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.